Primi

Raviolo rosso su crema di sedano rapa e lardo conciato

3 Febbraio 2016

Questa ricetta nasce qualche tempo fa da un contest, da un atto creativo, da un atto d’amore…  Mi piace, quando posso, partecipare ai contest non per bramosìa di vittoria ma per bisogno di creatività. Usare determinati ingredienti, o ispirarsi a specifici piatti e tradizioni, mi porta a viaggiare con la mente e con lo spirito e quando il risultato è così bello e colorato penso che cucinare sia una delle massime espressioni comunicative di se stessi. Sì perché questo piatto mi rappresenta, nei suoi colori, nel combinare etnicità a italianità, e poi il raviolo è “paciarotto” come me!

Provatelo e ditemi com’è… Al mio compagno è piaciuto da matti.

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g farina mista (grano duro e grano  tenero)
  • 1 uovo
  • ¼ barbabietola sbollentata
  • 100 g fontina d’Aosta
  • 5 fette sottili di lardo conciato
  • ½ sedano rapa, 1 patata media
  • 300 ml brodo vegetale
  • ½ mela renetta, ½ cipolla
  • 1 cucchiaino di Colombo delle Antille
  • 10 g burro
  • 10 g farina 00
  • ½ bicchierino di vino rosso
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Farina q.b. per la lavorazione

Preparazione

Per iniziare pulite e grattugiate il sedano rapa e la patata, salate  e cuocete tutto a vapore. Nel frattempo, impastate l’uovo con 100 g di farina, un pizzico di sale e la barbabietola  frullata. Mettete la pasta avvolta in pellicola a riposare in frigorifero per 1 ora. In una casseruola, fate cuocere la mela e la cipolla tagliate con un po’ di brodo, una volta cotte frullate nel mixer. A parte, in un pentolino, create un roux bruno e poi aggiungete il curry e 150 ml brodo (dipende  come desiderate della consistenza della salsa). Quando si sarà addensata, unite la crema di mela e un pizzico generoso di sale, fate cuocere per 5 minuti: la salsa al curry è pronta. Anche la rapa e la patata, una volta cotte, frullate con un po’ di brodo e di olio finché non raggiungerà una consistenza densa. Ora stendete la pasta aiutandovi con la farina rimasta e formate dei ravioli farciti con la fontina frullata. Una volta cotti, conditeli in una padella dove avrete fatto abbrustolire il lardo e sfumato con il vino. Adagiate i ravioli sulla crema di rapa e irrorate con la salsa al curry…

… “Stuzzichevole”!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.