Secondi

La Frittata per il Calendario del Cibo Italiano

2 maggio 2016

Ecco la novità: sono entrata a far parte dell’AIFB – Associazione Italiana Foodblogger. Quest’associazione conta moltissime socie in tutta Italia e insieme portano avanti progetti interessanti volti soprattutto alla promozione del territorio e della cultura gastronomica italiana.

Il Calendario del Cibo Italiano è un progetto incredibile che si svilupperà durante tutto l’anno e con mio grande orgoglio sono l’Ambasciatrice della Giornata Nazionale della Frittata che si festeggia oggi, 2 Maggio!

La parte più bella è stata la ricerca della storia, leggende e curiosità di questo piatto così antico… Entrare nei ricettari passati e scoprirne le differenze. Scopri ben più di una ricetta… Scopri un tempo, un luogo, una storia.

Siete abbastanza curiosi? Qui vi lascio la mia ricetta ma vi aspetto sul Calendario Italiano del Cibo per scoprire tutto sulla Frittata… Per scoprire ricette, storia e curiosità LEGGETE QUI.

 

La Frittata di Cipolle… 

«Se non fosse indigesta, grata è la frittata colle cipolle». P. Artusi

Ingredienti:

6 uova

2 cipolle grandi

2 cucchiai di parmigiano

2 cucchiai di prezzemolo

Olio evo q.b.

Sale e pepe q.b.

Preparazione

Pulite e affettate le cipolle. Per renderle più digeribili, fatele stufare in una padella con un filo d’olio e due cucchiai d’acqua. 

A parte, sbattete le uova quanto necessario a rompere tuorli e albumi. Insaporire con un pizzico di sale e pepe e unire il prezzemolo tritato e il parmigiano grattugiato. Unite le cipolle cotte tiepide.

Versate il composto in una padella ben unta e cuocete. Man mano che i bordi diventano cotti, staccateli delicatamente. Roteando la padella, fate andare all’esterno il liquido ancora non cotto e procedete in questo modo fin quando è pronta. Potete aiutarvi coprendo la frittata con un coperchio per velocizzare la cottura,. Scaravoltatela su un piatto e…

… “Stuzzichevole”!

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply Camilla 2 maggio 2016 at 10:27

    Ciao!
    Complimenti per il tuo post sul sito AIFB e per l’articolo che hai condiviso sul blog.
    è stato un piacere contribuire.
    Buona Giornata 🙂

    • Reply ireneprandi 2 maggio 2016 at 14:24

      Grazie a te Camilla 🙂 Ho appena curiosato la tua golosa ricetta… Mi piacciono un sacco le ricette originali che scombinano i soliti gusti… Una frittata dolce, sensazionale!

  • Reply Serena 2 maggio 2016 at 14:37

    Bellissimo articolo Irene, sei andata alla “grandi-e”, d’altronde non ne dubitavo.. A presto!

    • Reply ireneprandi 2 maggio 2016 at 19:26

      Ma grazie Serena 🙂 Mi raccomando tienimi informata su quale sarà la tua GN! 🙂

  • Reply Silvia e Roberto 2 maggio 2016 at 19:26

    Ciao, abbiamo letto la tua ricetta ed il tuo articolo sul Calendario del Cibo italiano. Ci ha davvero colpito per la ricchezza di riferimenti e, ovviamente, per la chiarezza e la qualità. Ci ha fatto davvero ancora più piacere partecipare a questa giornata!

    • Reply ireneprandi 2 maggio 2016 at 19:35

      Grazie Silvia! La tua è una frittata fuori dagli schemi, chissà se un domani verrà annoverata anch’essa tra i ricettari? Secondo me sì 🙂 Brava!

  • Reply La cucina di Anisja 2 maggio 2016 at 21:47

    Una favolosa frittata a coronamento di un bellissimo articolo, complimenti!

    • Reply ireneprandi 11 maggio 2016 at 19:23

      Grazie infinite Anisja, sono contenta ti siano piaciuti entrambi 🙂

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.