Contorni Ricette sane

“F” DI FAGIOLO, “C” DI COLORE

10 agosto 2016

Per vincere la noia, se siete costretti per qualche motivo a mangiare solo alcuni tipi di alimenti, una delle soluzioni è variare il più possibile sul tema.

[LEGGI #staremeglio: l’inganno nel piatto]

Prendiamo i fagioli ad esempio, ne esistono di molte varietà, perché mangiare sempre gli stessi? In questa ricetta ho voluto giocare con i colori e i fagioli rossi sono ottimi. Pensate che nelle ricette messicane, se non riesco a trovare quelli neri, uso in alternativa questi fagioli che si avvicinano molto come consistenza. Inoltre, sono zuccherini e molto saporiti.

Hanno importanti proprietà e forniscono anche un buon apporto di carboidrati. Ecco alcuni benefici:

  • ricchi di vitamine del gruppo B (tra cui l’acido folico)
  • aiuta il sistema immunitario
  • utile per gli anemici grazie al loro apporto di ferro
  • proprietà depurative e diuretiche

Quindi, prendiamo un alimento e scopriamo tutte le varietà esistente e sperimentiamo in cucina tutti gli abbinamenti che ci saltano in testa!

Ingredienti:

  • 150 g di fagiolini
  • 125 g di fagioli rossi sbollentati
  • 1 cipolla piccola
  • Basilico
  • Olio evo q.b.
  • Aceto rosso q.b.
  • Sale rosa q.b.

Preparazione

Fate sbollentare i fagiolini in acqua salata dopo averli ben lavati e puliti. Dopo averli scolati bene, poneteli in una ciotola e unite i fagioli rossi e la cipolla affettata finemente. Lavate le foglie di basilico e tamponatele con carta assorbente delicatamente. Spezzettate il basilico con le mani nella ciotola. Ora, create un’emulsione con l’olio, aceto a piacere e il sale con cui potrete condire l’insalata.

Fate riposare almeno 15 minuti e servite…

… “Stuzzichevole”!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.