Dolci

I Miei Cookies allo zenzero e cannella

9 Settembre 2016

Come a volte accade in cucina, grandi piatti derivano da grandi errori  e a volte da “aggiustamenti” imprevisti che per magia trasformano in qualcosa di inaspettato l’idea originaria. Questo è il caso dei famosi Chocolate Chip Cookies che nascono negli anni Trenta in Massachussets dalle mani di Ruth Graves Wakefield. Ruth, proprietaria del Toll House Inn, prepara i suoi biscotti per i clienti, ma questa volta utilizza un cioccolato diverso, il cioccolato Semi-Dolce dell’amico Andrew Nestlè. Con sua grande sorpresa il cioccolato non si era sciolto come quello che utilizzava abitualmente! I clienti apprezzarono molto tanto che continuò con la nuova ricetta. Dietro la richiesta di Nestlè, quella ricetta è scritta nel retro del pacchetto proprio di quel cioccolato che ha saputo rendere questi biscotti così speciali.

La mia ricetta non è quella originale e non è facile trovarla date le sue innumerevoli varianti diffuse negli anni.

Questa è la mia ricetta aromatizzata alla Cannella e allo Zenzero. manca solo un’ottima tazza di tè e siete pronti per rilassarvi e donarvi un po’ di tempo 🙂

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00
  • 120 g di burro
  • 60 g di zucchero di canna moscovado
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • 130 g cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

Lavorate lo zucchero con il burro a pomata, fino ad ottenere una crema. A parte mescolate l’uovo alla vanillina e poi unite al composto di burro e zucchero. Setacciate la farina, il lievito e il sale. Unite agli ingredienti secchi anche le spezie e il cioccolato ridotto in pezzi. Ora, potete unire al composto di burro, zucchero e uovo gli ingredienti secchi mescolati. Con il composto ottenuto formate delle palline della stessa dimensione, potete usare un cucchiaio o un dosatore per gelato. Posizionateli su una placca da forno con carta forno e infornate a 180°C per 12 minuti minuti. Fate raffreddare prima di toglierli dalla placca….

… “Stuzzichevole”!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.