Piemontesina Bella TORINO

#lemanideimaestri: Mara dei Boschi

21 Settembre 2016

Si chiama “Le Mani dei Maestri”, perché è dal lavoro, dal sacrificio, dal battito del cuore che arriva la grandezza di un prodotto e della sua realizzazione. Non si diventa Maestri in un giorno. Lo si diventa percorrendo una strada dove passione, intuito,  fantasia, coraggio e sapienza si mescolano e formano le fondamenta. Dove porterà quella strada non sempre si sa, ma la direzione è sempre una:  realizzare un sogno e condividerlo con gli altri.

La Gelateria Mara dei Boschi, situata nel quartiere di San Salvario, è uno dei 182 Maestri premiati per l’edizione 2017 – 2018 per il Progetto I Maestri del Gusto di Torino e Provincia. Una new entry che ha saputo dare una conferma dell’alta qualità e della grandezza del progetto.  Ma cos’è il progetto “I Maestri del Gusto”?

meastri-del-gusto

Il progetto Maestri dei Gusto di Torino e provincia nasce nel 2002 per volere della Camera di commercio di Torino con l’obiettivo di selezionare e promuovere le eccellenze eno-gastronomiche torinesi. Alla base del lavoro di identificazione e valutazione dei Maestri, tre distinti soggetti: la Camera di commercio di Torino, che segnala i produttori più rappresentativi del gusto torinese, Slow Food che valuta il gusto e la tipicità dei prodotti e il Laboratorio Chimico camerale, che si occupa di analisi e valutazione degli aspetti igienico-sanitari. Dai primi 50 Maestri del 2002, il progetto, a cadenza biennale, è cresciuto nel tempo, sia nei numeri sia nelle occasioni di promozione: degustazioni, partecipazione a eventi e fiere in Italia e all’estero, opportunità di marketing e co-marketing tra Maestri stessi. 

“Un colore per ogni Maestro”

 Ormai, tutti sanno che ogni colore ha una propria simbologia. Nell’alimentazione, nella moda, nel marketing… I colori hanno molto da raccontare. Incontrando i Maestri del Gusto e ascoltando le loro storie,  un colore si è fatto strada nella mia mente che rappresentava bene ciò che ho sentito assaggiando, ascoltando, domandando, “rubando”  un pezzettino del loro sogno.

MARA DE BOIS E IL COLORE ROSA

_rbd9202

_rbd9119La Fragolina di bosco Mara de Bois è colei che ha ispirato il nome di questa gelateria che dal 2012 la rappresenta. Per questo e per il suo significato ho scelto il Colore Rosa per questo Maestro.

Il Colore Rosa simboleggia la sensibilità, l’intuito, la capacità di aprirsi verso il prossimo. Chi predilige questo colore è capace di grande amore passionale e di entrare facilmente in contatto con i propri sensi.

 

Parlando con Edoardo e Riccardo, due dei soci, questo profilo calza a pennello. Spinti dalla passione e da una continua ricerca di nuove combinazioni di sapori con un’attenzione a ritrovare “i gusti assaporati da bambino”, fa di Mara dei Boschi una gelateria unica nel suo genere.

Tutto è pensato e disegnato per accogliere le persone e offrire un’esperienza che va al di là del mangiare un semplice gelato: dalle coppette di Mara al packaging personalizzato per portarti a casa il gelato.

Prodotti naturali e di alta qualità come il cioccolato Domori (tra i migliori esistenti per la pasticceria), trovano la loro massima espressione in questi gelati. Non troverete mai gli stessi gusti da Mara, a parte i due gusti simbolo (Mara dei Boschi e Marotto), ogni volta sarà una nuova scoperta.

Colui che ogni giorno prepara questi meravigliosi geLati è Davide. Lo osservo lavorare e ascolto cosa ha da raccontare. Si sente che gli piace ciò che fa. Credo che sia l’ingrediente più importante per produrre un buon prodotto. Aggiungici prodotti naturali, nessun conservante perché i gelati vengono preparati freschi ogni giorno, no latte nei gusti di frutta e di cioccolato per garantire un sapore il più naturale possibile, lo sperimentare nuovi gusti e combinazioni (come zafferano e pinoli, foglie di fico ecc…)… Rende questo gelato semplicemente speciale. Punto.

Un’attenzione particolare è rivolta ai bambini che, oltre ad avere un “prezzo personalizzato”, hanno tutta la parete a lavagna per poter lasciare il segno del loro passaggio.

_rbd9128

Il desiderio di un ritrovato passato e la voglia di costruire il futuro, lo si vede anche nelle collaborazioni e nella location scelta per questo progetto di laboratorio sperimentale. Infatti Mara dei Boschi e Orso laboratorio caffè, importante collaborazione nata nel 2014, risiedono in quelle che erano antiche botteghe nel quartiere di San Salvario. L’atmosfera è proprio quella di un perfetto connubio tra i valori di autenticità del passato con l’esigenza di esplorare nuovi orizzonti.

Seguite le attività di Mara che collabora con importanti Chef stellati e partecipa a molti eventi.

Ma Mara dei Boschi non si trova solo a Torino. Da Maggio 2015 potete trovare un altro piccolo laboratorio nel centro di Alba.

Cosa dire ancora? Il loro viaggio continua e sono curiosa di vedere cosa succederà, ovviamente mangiandomi un bel gelato!

La vostra Stuzzichina

Fotografie di Roberto D’Urzio

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.