Antipasti Ricette

Cefalo in cannolo di patata con tartufo e salsa allo zafferano

10 novembre 2017
cefalo

“UN MARE DI MARCHE” #uncuoreperricostruire è il Food Contest, realizzato dal Centro di Educazione Ambientale CEA “Ambiente e Mare” R. Marche, dall’Associazione Accademia della Cultura e del Turismo Sostenibile e dall’Istituto d’Istruzione Superiore “Celso Ulpiani” di Ascoli Piceno, in collaborazione con l’AIFB e Slow Food Piceno.

 

 Il contest “un Mare di Marche” #uncuoreperricostruire punta a promuovere gli  ingredienti provenienti dell’area del “cratere del sisma 2016” che comprende le regioni colpite dal sisma dello scorso anno (Marche, Abruzzo, Lazio e Umbria), al rilancio di questi territori e di dare uova luce e  attenzione ad un’economia del mare sostenibile. Infatti, io insieme ad altre 27 blogger ci siamo cimentate nella realizzazione di due ricette dove vedeva come protagonisti 4 degli ingredienti messi a nostra disposizione e  le tipologie di pesce  tipiche della “Zona FAO 37.2.1 Mar Adriatico/Mar Mediterraneo”, si tratta di pesce povero e massivo dell’Adriatico proveniente esclusivamente dai mercati ittici marchigiani e/o allevato nella Regione Marche.

Le mie scelte per la prima ricetta

Ho voluto sperimentare con un pesce che solitamente utilizzo poco o niente nelle mie ricette, il Cefalo. Il sapore mi ha piacevolmente sorpreso e ho voluto renderlo speciale in questa ricetta un po’ diversa in abbinamento a questi ingredienti:

Cefalo in cannolo di patata con tartufo e salsa allo zafferano

Ingredienti per 2 persone:

Preparazione

Per il Cannolo di patata

Lavare e pelare le patate. Scavare le patate con uno scavino ricavandone una cavità il più possibile regolare al centro. Con uno spelucchino, tornite le patate per ottenere un cannolo. Fate sbollentare i cannoli per 3 minuti. 

Per il ripieno

Lavate, squamate ed eviscerate i cefali. Sfilettateli ottenendo così 4 filetti. Privateli della pelle e delle eventuali spine. Frullate i filetti con l’albume, il paté di olive, sale e pepe a piacere. Con questa farcia riempite i cannoli di patate. Fate dei tagli superficiali sul cannolo, spennellate con olio e un pizzico di sale. Cuocete in forno a 180° C  per circa 30 minuti.

Per la salsa allo zafferano

Sciogliete in un bicchiere alcuni pistilli di zafferno con un mestolo di brodo caldo. In un pentolino, fate tostare due cucchiai di farina con due cucchiai di olio. Aggiungete poi il brodo con lo zafferano e fate addensare sul fuoco. Regolate di sale e avrete così una salsa delicata allo zafferano.

Per le chips di radicchio

Tagliate a pezzetti il radicchio, conditelo con sale e olio e fatelo cuocere in forno a 200° C per 10 minuti o fin quando non saranno croccanti.

Ora, decorate il piatto con un po’ di salsa, adagiate il cannolo, un po’ di salsa sopra, tartufo appena affettato e chips di radicchio…

… Stuzzichevole!

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply