Ambiente Una golosa per caso

L’Accademia del Panino: un modo eccellente per laurearsi

14 novembre 2017
panino

Il Panino può essere considerato a pieno titolo il “cibo di strada” per eccellenza. E oggi nessuno si accontenta più del “solito panino” ma vuole un’esperienza piena di sapori e sensazioni.

 

Credo fermamente che in qualche modo la vita ci indirizzi verso le nostre passioni. Noi con le nostre scelte e esperienze decidiamo se accoglierle o ignorarle. 

Ignorarle, forse, è uno degli sbagli più grandi che si possano fare o a volte solo semplici deviazioni. Questa è una di quelle storie in cui perseguire un sogno, anche con qualche bivio, può fare la differenza tra essere e esistere.

La storia del panino di Luca

Luca Muolo, con un’esperienza di 15 anni alle spalle nella preparazione dei panini (Panino Doc di via Lagrange è stata la scuola con ben 500 panini al giorno all’attivo!), sceglie ad un certo punto una piccola deviazione e apre una copisteria. Come accade spesso, prende consapevolezza che quella non può essere la sua strada, quella non è la sua passione.

Finalmente 3 anni fa, esattamente il 6 Ottobre 2014, apre L’Accademia del panino e con esso si concretizza il suo sogno, fatto di sacrifico, passione e coraggio.

“Senza questo lavoro forse non riuscirei ad essere me stesso”

paninoCoraggio ogni giorno di cucinare con amore per i suoi clienti, coraggio di scegliere solo prodotti di qualità, coraggio di distinguersi tra le mille proposte esistenti con umiltà, coraggio di promuovere progetti sociali importanti come quello de “La Farina nel Sacco” (ne parlerò approfonditamente giovedì qui sul mio blog). Infatti, Luca utilizza il pane preparato in carcere da alcuni detenuti che seguono questo progetto. Ho assaggiato questo pane e devo dire che mi ha piacevolmente colpita  nella sua fattura e nella sua bontà e ho riflettuto su quanto il “pane”, un alimento da sempre associato alla stessa “vita”, potesse ridare così tanta dignità all’uomo.

Non solo con pane eccezionale potete svegliare le vostre papille all’Accademia del Panino. Infatti ogni prodotto viene scelto personalmente da Luca e deve rispondere necessariamente a qualità e gusto.

Perché proprio i panini? “Mi piace l’idea di come  la semplicità di un panino racchiuda il gusto”

Ogni cliente esce soddisfatto e sorridente sia nella pancia sia nelle tasche. Certo, nelle proposte fanno capolino anche panini gourmet, ma ognuno è libero di scegliere il tipo di pane, gli ingredienti e il tipo di panino: tramezzino, toast, club sandiwch ecc… Insomma, potete creare un panino a vostra immagine e somiglianza!

Il menù: un percorso fino alla laurea

La proposta del menù rispecchia il percorso di studi che ognuno di noi è chiamato a percorrere per raggiungere il livello di Accademia… Ed ecco qui che potete scegliere partendo dai semplici tramezzini delle Elementari, per passare ai panini delle Medie, ai panini delle Superiori, completando con i panini speciali dell’Erasmus, i Toast del Tirocinio fino ai Club Sandwich per l’Accademia. Un percorso di abbinamenti sempre più complessi e originali.

Per molti potrebbe sembrare semplice o banale preparare un buon panino… Ma di banale non c’è proprio nulla. Tanto che, se ci pensate, negli ultimi anni grandi Chef stellati si sono cimentati nella realizzazione di panini gourmet innalzando i soliti “panini stantii da bar” (con tutto rispetto per i bar che fanno panini freschi e buoni 🙂 ).

Luca, nella sua estrema creatività e un pizzico di follia, propone sempre nuovi abbinamenti come la frutta fresca e la polvere di caffè che insieme a formaggi, verdura, pesce, affettati  e salse riscrivono ad ogni morso l’idea di cosa sia un “vero panino”. Presto esporrà una lavagnetta per lasciare liberi i clienti di proporre i loro e, perché no, metterne qualcuno in menù.

Il protagonista del sogno futuro: il panino!

Questo piccolo locale nel centro di Torino racchiude nello street food per eccellenza, il panino, amore, gentilezza, emozione e gusto. Auguro a Luca che l’Accademia del Panino possa essere solo il punto d’origine per trasmettere e condividere insieme esperienze e progetti dove il panino costituisca  veicolo d’informazione, di valori e di storie di vita.

E se anche voi volete provare questi panini o creare il vostro, ecco l’Indirizzo: Via Sant’Ottavio 27/A – 10124 Torino.

Pagina Facebook

SITO

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply