Primi

Sfere di Parmigiano su vellutata di carciofi

19 Dicembre 2017
sfere di parmigiano

“A fissare con una fortissima lente d’ingrandimento la grana del parmigiano, essa si rivela non soltanto come un’immutabile folla di granuli associati nell’essere formaggio, ma addirittura come un panorama. E’ una foto aerea dell’Emilia presa da un’altezza pari a quella del Padreterno”

Giovannino Guareschi (1908–1968), scrittore e giornalista italiano

Il Parmigiano è uno dei miei formaggi preferiti. Quando non mi sento bene, ad esempio, è uno dei pochi alimenti che riesco a mangiare. Ed il fatto che abbia un buon contenuto energetico lo rende ideale anche per i sportivi. Mia mamma mi racconta sempre che quando era incinta di me, era golosa di Parmigiano… Credo (e molti studi scientifici lo dimostrano) che la nostra formazione dei gusti alimentari inizia prima di tutto nel grembo materno; infatti a seconda dell’alimentazione materna possiamo essere sensibilmente influenzati sui nostri gusti futuri. Beh, io ne sono un esempio 🙂

Le mie sfere di parmigiano su vellutata di carciofi

Queste sfere di parmigiano le ho imparate durante una giornata passata in compagnia di colleghi e dello Chef Diego Bongiovanni. Una cosa così semplice è stata una rivelazione e ho voluto riproporvela così.In questo caso ho realizzato una vellutata di carciofi, ma le sfere di parmigiano si abbinano bene un po’ a tutte le verdure. E allora perché non provarle con una vellutata di zucca, o zucchine, o sedano, o cavolfiore ecc…? Il mio consiglio è di friggere le sfere di parmigiano poco prima di servire il piatto, mentre la vellutata potete già averla pronta e riscaldarla all’ultimo 🙂

Ingredienti per 2 persone:
  • 100 g Parmigiano Reggiano 48 mesi
  • 1 uovo 
  • 6 carciofi
  • 1 patata
  • 1 scalogno
  • Brodo vegetale q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Olio di semi q.b.
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo q.b.
Preparazione
Per le sfere: mescolate il parmigiano grattugiato con l’albume fino ad ottenere un impasto umido. Formate delle palline della stessa grandezza. Friggete in abbondante olio caldo.
Per la vellutata: in una padella, fate stufare lo scalogno tritato. Aggiungete i carciofi e la patata puliti e tagliati a pezzi. Salate e fate cuocere con l’aiuto del brodo vegetale. Frullate il tutto e condite con un filo d’olio, il prezzemolo tritato.
Adagiate sopra le sfere e buon appetito…
… “Stuzzichevole”!

SCOPRI LE ALTRE MIE RICETTE CON BURRO E PARMIGIANO QUI

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Roberto 6 Gennaio 2018 at 14:07

    Molto buone

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.