Ricette Ricette sane Secondi

Ceci allo zafferano

5 febbraio 2018
ceci

Lo sapevate che per evitare la formazione dei gas intestinali, ai ceci si può aggiungere  il cumino? Infatti, nella cucina indiana si fa un largo uso di questa spezia proprio per questo motivo.

I ceci sono molto antichi e la loro origine ci porta in Oriente. Il nome scientifico “cicer arietinum” deriverebbe dalla parola “aries” (ariete) per indicare la forma del seme e ad esso venivano attribuite virtù afrodisiache oltre che nutrizionali.

Ma scopri di più sulla sua storia QUI.

Proprietà dei ceci (greenme)

  • Fonte di proteine vegetali
  • Presenza di sali minerali
  • Ferro contro l’anemia
  • Calcio per ossa e denti sani
  • Utili per abbassare il colesterolo
  • Benefici per il cuore e la circolazione 
  • Fosforo e potassio
  • Vitamina A
  • Vitamine del gruppo B
  • Fibre benefiche per l’intestino

I MIEI CECI ALLO ZAFFERANO

Questa ricetta profuma di etnico ed è molto nutriente, infatti 100 grammi di ceci (non conditi) sono pari a 120 calorie. Sono ottimi per chi si allena e una buona alternativa alle proteine animali.

Impariamo a variare il nostro regime alimentare per #staremeglio 🙂

Ingredienti:

  • 200 g ceci secchi
  • 200 g pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • 1 pizzico di timo
  • 1 pizzico di menta
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 1 cucchiaino di zafferano
  • Olio extravergine q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

Lavate e lasciate in ammollo i ceci per 24 ore. Trascorse le 24 ore, scolate bene i ceci e cuoceteli in abbondante acqua fino a quando saranno ammorbiditi. Scolateli e tenete un po’ di acqua di cottura.

In una casseruola (io ho usato quella in terracotta) versate 2 cucchiai di olio e fate soffriggere la cipolla tagliata finemente. Unite i ceci, i pomodori, il timo, la menta e il peperoncino. Aggiungete il brodo vegetale.

Aggiustate di sale e portate ad ebollizione. Abbassate la fiamma e cuocete per circa un’ora. Se necessario, aggiungete acqua di cottura dei ceci. Quasi a fine cottura, unite lo zafferano sciolto in un po’ d’acqua tiepida. Servite con un filo d’olio crudo e …

… “Stuzzichevole”!

LEGGI QUI ALTRE RICETTE CON I CECI

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.