Ricette sane

Flan di piselli con verdure croccanti

17 marzo 2018
Flan

“Flan” è un termine di origine francese ma, mentre in Francia indica una crostata salata o dolce, in Italia indica uno sformato cotto in diversi stampi di solito in forno a bagnomaria.

Il flan più usuale è quello a base di verdure, ma può essere realizzato anche di solo formaggio, ed è un antipasto immancabile per una tavola piemontese accompagnato solitamente da una fonduta ricca e vellutata. Può essere cotto in stampi diversi e anche in pentola pressione e al microonde, alcuni sostengono…Ma come si prepara un Flan perfetto?

Le regole per un Flan a regola d’arte

Il Flan è importante che segua alcune regole per sfoggiare al meglio le sue potenzialità:

  • una delle caratteristiche che distingue il Flan da altre ricette al forno come sformati e tortini è la presenza della besciamella. Non è molta, ma la sua presenza fa davvero la differenza. 
  • la cottura è cruciale: in forno a bagnomaria, è lei che rende il Flan umido e della consistenza vellutata e soffice che tanto aggrada il palato un po’ come per tornar bambini. Si predilige una cottura dolce, quindi ad una minor temperatura per più tempo. Certo se non avete tempo potete optare per i consueti 180°C. Per quanto tempo? Eh, questo dipende dalla grandezza dello stampo che userete, ma toccando la superficie vi renderete conto quando si è rassodato 🙂
  • per un risultato da veri gourmet sarebbe consigliabile passare la verdura con un passaverdura. Avete presente quello che usavano le nostre nonne? Proprio quello. Ma se il tempo è tiranno, vi concedo il frullatore. Una volta però provate e capirete la differenza.
  • per renderlo più soffice potete unire gli albumi montati a neve!

Il mio Flan di piselli per #staremeglio

Ed ora passiamo a noi con la mia ricetta per gustare un Flan senza troppi sensi di colpa. Infatti, se di solito si serve come antipasto, con la giusta combinazione può diventare un piatto unico per un pranzo o una cena bilanciata. 

Precisiamo che, nonostante ci voglia la besciamella, la sua quantità è ridotta rispetto al resto degli ingredienti e molti la sostituiscono con la ricotta. Ammetto che l’alternativa della ricotta a me non piace, sia per la consistenza sia perché non mangio la ricotta… Ma come dico sempre? Sperimentate e divertiti in cucina!

Ingredienti per 6 Flan circa (in questo caso ho usato dei mini stampi da savarin, ma vanno bene anche i pirottini monoporzione):

  • 150 g di piselli freschi (anche quelli precotti andranno bene)
  • 1/2 scalogno
  • 3 uova
  • 2 cucchiai di besciamella
  • Foglie di basilico fresco
  • Brodo vegetale fatto in casa q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Verdure di stagione a scelta e germogli di soia

Preparazione

Per la besciamella più leggera: invece del burro, io utilizzo l’olio evo e usando un latte alternativo e farina di riso, creerete una besciamella adatta a tutte le esigenze 🙂

In una padella, fate stufare lo scalogno tritato con un filo d’olio e poca acqua (o brodo vegetale). Aggiungete i piselli e portate avanti la cottura aggiungendo se il caso poco brodo vegetale. Regolate di sale e pepe e verso la fine unite le foglie di basilico fresco spezzettato con le mani.

N.B nel caso dei piselli freschi, per mantenere il loro verde brillante, sbollentateli per pochi secondi e poi immergeteli subito in acqua ghiacciata!

Ora, passate i piselli che dovranno essere morbidissimi. Unite la purea ottenuta in una terrina con le uova e la besciamella. Aggiungete ancora un pizzico di sale.

Riempite gli stampi (potete usare carta forno o lo spray stacca facile) e infornate a 150 – 160°C per circa 15 – 20 minuti… Ricordatevi il bagnomaria!

Servite con verdure croccanti e dei cereali per realizzare un piatto unico…

… “Stuzzichevole”!

SCOPRI LE ALTRE RICETTE PER #STAREMEGLIO

 

Foto ricetta by Raffaella Giani

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply