Cosa cucino oggi OGGI IMPARIAMO...

I piatti freddi dell’estate

14 Luglio 2020

Per quanto non mi spaventi accendere il forno anche d’estate, preferisco optare per una cucina fresca e più veloce per combattere il caldo, un po’ di pigrizia e il poco tempo che ormai caratterizza le mie giornate 🙂 Ecco quindi le mie proposte per i piatti estivi!

Questo articolo può subire degli aggiornamenti 🙂

Piatti senza cottura o quasi

Carpacci

Potete scegliere quello che più vi piace, l’importante è che sia tagliato sottile! Potete provare con dalle verdure anche crude come nel caso delle zucchine piccole fresche fresche 🙂 Ma potete anche optare, invece dei più blasonati carne e pesce, per l’insolito carpaccio di anguria e melone magari guarnito con erbe fresche e feta sbriciolata.

Certo, se leggo carpaccio, mi aspetto fettine distese su un vassoio, ma nulla vieta, per giocare con le forme, di realizzare involtini e pacchetti ripieni degli ingredienti con cui avete deciso di completare il piatto. Perciò, vai con bresaola ripiena di rucola e grana o caprino e erbe, carne di fassona con carciofi crudi o sedano e pinoli ecc…. Sperimentate!

Sbizzarritevi poi con vinaigrette e salse. Unica regola: assaggiate man mano e cercate di equilibrare ogni elemento!

Se desideri diminuire l’utilizzo di condimenti e sale, utilizza ingredienti già sapidi per loro natura come nel mio ARROSTO DI TACCHINO CON SALSA DI CAPPERI E OLIVE.

Bruschette e crostoni

bruschetta tonno e fagioli

Un grande must dell’estate ed un ottimo modo per non sprecare il pane. Mi raccomando, la scelta del tipo di pane è fondamentale. Scegliete un pane rustico che possa ben sostenere il peso degli ingredienti e del condimento. Per il resto, che siano semplici e dolcissimi pomodorini o più originali varianti, potete davvero spaziare!

SCOPRI LA MIA BRUSCHETTA TONNO E FAGIOLI CANNELLINI

Formaggi e….

Di certo, avrete capito che non amo i formaggi troppo freschi e la ricotta (rifiuti dovuti a traumi alimentari infantili 🙂 ). Esistono però delle eccezioni come la mozzarella, lo stracchino, la feta e i formaggi caprini in genere. Per l’estate, mi piace abbinarli a verdure grigliate o a frutta di stagione. Mai provato il caprino con le pesche? O la feta con anguria?

La mozzarella, che quasi sempre sulla mia tavola trattasi di quella di bufala, mi piace semplice: un filo d’olio buono, un pizzico di origano e di pepe fresco ed io sono felice. Ma se si tratta della sfoglia di mozzarella (difficilissima da trovare qui negli ultimi anni… Ma perché?), allora mi piace farcirla in tanti modi. La trovo facile da realizzare e piace sempre a tutti 🙂

PRESTO UNO SPECIALE SU FETA E MOZZARELLA!

Hummus e creme

hummus

L’Hummus è una crema a base di ceci originaria del Libano. Io lo amo e amo abbondare con il cumino. Pensate, io lo uso anche sul pane tostato per colazione 🙂 Con lo stesso concetto, si possono comunque preparare diverse varianti (di piselli, fagioli, fave ecc…) utilizzando anche gli ortaggi come carote o barbabietole.

SCOPRI I MIEI TRONCHETTI DI CETRIOLO CON HUMMUS

Potete servirla con verdure crude o anche come base per un bel piatto unico con cereali a scelta e verdure 🙂

Più buoni il giorno dopo

Carpione e Agrodolce

Qui dovete necessariamente accendere i fornelli. C’è un po’ di lavoro prima, ma il risultato finale sarà pazzesco! Il carpione è un piatto tipico tra Piemonte e Lombardia ed io lo adoro….

ECCO LA MIA RICETTA, INTANTO LEGGILA IN PIEMONTESE

Parmigiana

parmigiana di melanzane

Menzione speciale va a questo piatto che sembra un po’ l’antitesi dell’estate data la sua ricchezza e la sua lunga preparazione ma a chi non piace? Mai provata la versione fredda? ECCO LA RICETTA

Facilmente trasportabili

Questa sezione, in realtà, potrebbe andare anche bene con il tema “pic nic”, “gite” e “baracchini” (in piemontese sono chiamate così le schiscette lombarde) per il lavoro.

Qui le insalate la fanno da padrone. Insalate di vario tipo che prevedono verdure, cereali ecc… Come la mitica Insalata di riso o pasta 🙂

SCOPRI LA MIA INSALATA DI PATATE

SCOPRI IL MIO TABULEH DI MIGLIO

Frittate, girelle di sfoglia e chi più ne ha più ne metta. L’importante è che si possa mettere nei contenitori e che siano già porzionate!

E se amate la contaminazione, datevi il via a preparazioni di colorati e divertenti bento!

Sono certa di aver tralasciato diverse opzioni… Ma in questo periodo esploreremo un po’ di varianti e se avete qualcosa da proporre, scrivete nei commenti 🙂

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.