Primi

GN della Pasta al forno: Rigatoni alla pugliese con polpettine

30 Ottobre 2016
pasta al forno

Cosa c’è di più comfort food di una bella pasta al forno? Ognuno ha i suoi, per me di sicuro è la pasta. Quindi non potevo mancare oggi nella Giornata Nazionale della Pasta al Forno del Calendario del Cibo Italiano AIFB. Non vedo l’ora di leggere l’articolo dell’Ambasciatrice Giuli Fais e di tutte le ricette proposte 🙂

Non so voi, ma io ho molti parenti e amici pugliesi e come spesso succede ogni famiglia ha la sua ricetta della Pasta al forno!  E’ uno di quei piatti che rappresenta davvero la tradizione ed in particolare quella “della domenica”. In origine ogni famiglia si recava al forno con la propria teglia per ultimare la cottura e dare un sapore migliore… Me le immagino le signore che facevano a gara a quale fosse la più buona… 🙂

Io ho provato a riproporre la prima pasta al forno con polpettine che ho assaggiato da una signora di Ceriniola, buon appetito!

La mia pasta al forno: rigatoni alla pugliese con polpettine

Ingredienti:

  • 500 g di rigatoni
  • 10 fette di scamorza 
  • Parmigiano grattugiato abbondante
  • 400 ml di salsa di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 4 pomodori pelati San Marzano
  • Basilico
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Per le polpette:

  • 500 g di carne trita di manzo
  • 1 uovo
  • 60 g Parmigiano grattugiato
  • Sale e pepe q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Olio di mais per friggere

 

Preparazione

Per le polpettine: in una ciotola, lavorate bene la carne con l’uovo, il parmigiano grattugiato, sale e pepe, un po’ di pangrattato. Lavorate l’impasto per 10 minuti e fate riposare in frigorifero almeno 20 minuti. Formate delle piccolissime polpette e passatele nel pangrattato. Fate leggermente friggere in olio di semi e scolatele su carta assorbente.

Per la salsa: fate soffriggere un mix di cipolla, carota e sedano tritati bene. Unite la salsa e i pelati (schiacciati con le mani), il basilico e il sale. Quando raggiungerà il bollore, inserite delicatamente le polpette e portate a cottura. Regolate di sale.

Cuocete i rigatoni in acqua bollente e salata solo per metà cottura. Scolatela e conditela con una parte del sugo. Ora in una pirofila, alternate una parte di pasta, un po’ di sugo, fette di scamorza e abbondante parmigiano. Procedete in questo modo fin quando non avrete riempito la pirofila.

Gratinate in forno a 180°C per circa 20 – 25 minuti…

… “Stuzzichevole”!

Banner Calendario

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Cristina Tiddia 1 Novembre 2016 at 09:41

    E’ vero la pasta al forno è sinonimo di famiglia e pranzo della domenica! Ogni famiglia poi ha la sua versione. Da noi, nel sud della Sardegna, quando si parla di pasta al forno si intendono le lasagne stratificate con sugo e besciamella. Mentre la pasta corta al forno si usa chiamarla pasta gratinata. Ma alla fine il risultato finale è sempre quello: Una deliziosa bontà!! Buona giornata!

    • Reply ireneprandi 1 Novembre 2016 at 18:33

      E’ vero anche a casa mia era così (infatti mia mamma sarda :)( ). In molti fanno questa distinzione comunque… L’unica cosa certa p che è golosissima!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.