LOCALI ASSAGGIATI

All’Antica Trattoria Monviso, la cucina di Rinuccia

27 Gennaio 2022

L’Antica Trattoria Monviso è il locale della solare ed appassionata Rinuccia. Una donna che sa raccontare il territorio con i suoi piatti…

A Dicembre, ho scoperto a Carmagnola la cucina di Rinuccia ed è stata una delle più belle scoperte da un po’ di tempo a questa parte.

A Carmagnola ci sono sempre stata per la famosa Fiera del Peperone, ma questa volta ho scoperto nuove chicche (di cui vi parlerò nel prossimo articolo) grazie a Marco Fedele e Giorgio Pugnetti (Monsu Barachin).

Dall’esterno del locale non sai bene quello che ti aspetterà e questo rende la scoperta ancora più entusiasmante. L’Antica Trattoria Monviso è uno luogo che puoi chiamare “casa”: tavoli, sedie, panche e mobili di recupero arredano l’ambiente dando un senso di calore, di essenzialità.

Si percepisce a gran voce, il desiderio di passaggio da birreria a trattoria e la cucina di Rinuccia questo salto l’hanno già fatto da tempo.

Quello che davvero rende speciale questo posto (oltre ai piatti!) è proprio Rinuccia, una donna solare, appassionata, forte e un po’ incredula per tutti i complimenti che le ho fatto…

La solarità e passione di Rinuccia

Caterina Garavagno, ma per tutti Rinu, è la proprietaria del locale.

Sono cuoca per passione. Arrivo da una famiglia di panettieri pasticceri e poi pizzaioli (appassionatissimi) e da nonni mugnai. A 16 anni sbancavo le feste di paese dove le pro loco locali organizzavano concorsi gastronomici molto di moda in quel periodo 😄.”

Dopo qualche tempo come profumiera, Rinu torna alla sua passione in modo definitivo. La Taverna Monviso apre 25 anni fa, inizialmente come birreria, per poi vedere un significativo cambiamento 7 anni fa e divenire una vera e propria trattoria.

Tutti i prodotti, come il pane e i dolci, sono prodotti da loro ed anche se Rinu afferma che “La mia idea è l’attenzione alla materia prima e meno al servizio in modo da contenere i costi affinché tutti possano provare”, io ho trovato il servizio molto gentile ed accogliente.

E Rinu, una vera padrona di casa che ama e ti fa amare i suoi piatti.

La proposta gastronomica

Il locale ha un servizio serale e asporto e delivery. Ci sono poi occasioni speciali come le fiere del paese in cui vengono proposti menù speciali a Pranzo, come è stato quello con il Porro Lungo Dolce e la Giora.

Il menù speciale mi ha sorpreso piacevolmente per la capacità di raccontare il territorio carmagnolese esaltando al massimo i suoi prodotti. Non capita spesso.

Molti ritengono che “mangiare piemontese” significhi sempre mangiare le stesse cose. Beh, non è questo il caso.

Piatti preparati e impiattati bene, sapori equilibrati, sinceri e ben delineati. Una cucina semplice ma fatta con amore e cura. I Carmagnolotti (pasta ripiena ideata anni fa con i prodotti della zona) sono stati gli agnolotti migliori da molto tempo.

Ma Rinu è conosciuta anche per il “Parlapà”, un Hamburger di carne Fassona targata Coalvi con un cuore di prosciutto artigianale di Carmagnola, un’altra testimonianza di quanto sia importante per lei la promozione e l’amore per il territorio.

Non vedo l’ora di tornare per assaggiare altre specialità come la sua pala con diverse farciture e questo famoso hamburger!!

Per rimanere aggiornato segui la sua PAGINA FACEBOOK

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.