Primi Ricette

Spaghetti in brodo oriental style ed una cena davvero speciale

26 Ottobre 2019
polpette

“Vi è mai capitato di sentirvi un po’ diversi dagli altri, come se aveste qualcosa di unico da offrire al mondo se solo trovaste un modo di mostrarlo alla gente? Allora potete capire come mi sento, ad essere me…”
(dal film Piovono Polpette)

In questa frase mi ci ritrovo parecchio. Per molti motivi mi sono sempre sentita diversa dagli altri. Per lungo tempo questo era un problema, un qualcosa che mi faceva soffrire e mi portava alla disperata ricerca di accettazione da parte del “Mondo”. Con il tempo, crescendo, ho capito che essere diversi significa essere unici e irripetibili. Ho scelto perciò la strada di condividere e offrire agli altri ciò che potevo donare loro e metterlo al servizio della loro felicità. Il mio modo l’ho trovato, è il cibo e tutto ciò che ci gira intorno.

Piovono polpette: una serata da ricordare

E’ tanto che non organizzavo un evento mio. Devo dire grazie a Savurè e a tutta la sua squadra se ho potuto vivere una serata fantastica circondata da chi mi vuole bene, da amici e colleghi e da ospiti soddisfatti. Il ragazzo pugliese che ti dice “mi ha ricordato la pasta che mangiavo dalla mia nonna” sarà uno dei ricordi più belli… Per questo amo ciò che faccio e che mi fa superare la fatica e i sacrifici di ogni giorno. Grazie a tutti davvero! E come promesso, ecco una delle ricette della serata….

I miei spaghetti in brodo con polpette allo stile orientale

Questa ricetta nasce da contaminazioni e suggestioni. Io amo la cucina orientale e ne ho assaggiate diverse: qui troverete un mix tra i sapori vietnamiti e un po’ il concetto delle paste in zuppa come il ramen. Per la pasta, ho scelto gli spaghetti alla chitarra freschi di Savurà che secondo me si prestavano benissimo sia per consistenza sia per formato.

Proprio come nella tradizione vietnamita, si serve un piattino a parte con diversi ingredienti che richiamino i vari sapori: acido, piccante, salato (io e ho scelto solo alcuni in questo caso)… Ognuno può quindi calibrare così il brodo a suo gusto perciò giocate con i vostri sensi e buon appetito!

Ingredienti per 5 – 6 persone:

Per circa 35 polpette (20 g ciascuna)

  • 500 g di carne macinata di maiale
  • 1 uovo
  • 1 cipollotto
  • 2 cucchiai di zenzero fresco grattugiato
  • 1 peperoncino fresco rosso (2 se amate il piccante)15 foglie di menta
  • 10 foglie di coriandolo
  • 2 cucchiai di salsa di pesce
  • Sale q.b.
  • Pangrattato 2 – 3 cucchiai

Verdure, condimenti e pasta

  • 350 g circa di spaghetti alla chitarra freschi
  • 1 carota grande
  • 2 cipollotti piccoli o porro
  • 1 lime
  • Coriandolo fresco tritato (facoltativo)
  • 1 peperoncino rosso fresco

Per il brodo aromatico

  • 2 litri di acqua
  • 2 cipolle
  • 1 gambo di citronella (lemongrass)
  • 1 bastoncino cannella
  • 1 stella di anice stellato
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco sminuzzato
  • 2  cucchiai di salsa di pesce
  • 1 cucchiaino di pepe in grani
  • Salsa di soia 1 cucchiaio
  • 2 cucchiai Zucchero di canna
  • Sale grosso q.b.

Preparazione

Per il brodo: riempite una pentola con 2 litri di acqua fredda. Nell’acqua inserite tutti gli ingredienti e mettete sul fuoco. Cuocete per almeno 45 minuti (più lo terrete sul fuoco, più diventerà intenso), assaggiate e regolate di sale se necessario. Filtrate il brodo e mettetelo nuovamente in una pentola. Mi raccomando, per far sprigionare tutta l’essenza della citronella dovete batterla sul piano e aprirla completamente!

Per le polpette: in una ciotola, unite la carne macinata, l’uovo, il cipollotto, erbe e peperoncino (privato dei semi) tritati, e il resto degli ingredienti. Lavorate il composto almeno per 15 minuti e lasciate riposare in frigo per almeno 20 minuti. Ora, formate le polpette e fatele cuocere nel brodo filtrato quando avrà raggiunto il bollore.

Per finire il piatto: preparatevi i vari elementi. Tagliate le carote a bastoncino, il cipollotto a rondelle (la parte bianca) e sminuzzate le foglie verdi, tritate il peperoncino, il coriandolo e tagliate il lime in spicchi. Tenete questi ingredienti tutti separati. Sbollentate la pasta in acqua bollente e salata. Posizionate ogni porzione in una ciotola, sopra posizionate la carota, il cipollotto e, se gli ospiti gradiscono il coriandolo. Ultimate con le polpette e ricoprite con il brodo. A parte servite un piattino con il lime, il peperoncino e coriandolo tritato e….

… “Stuzzichevole”!

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Chiara 27 Ottobre 2019 at 15:14

    Serata unica!!! Piatto speciale vibrante di un’energia speciale come te!

    • Reply ireneprandi 28 Ottobre 2019 at 11:32

      Grazie Chiara, ma è stato anche merito vostro e del vostro affettuoso sostegno 🙂

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.