Primi

Chicche di patate e cavolo nero

11 Dicembre 2019
cavolo nero

Il basso contenuto calorico, l’elevato apporto di calcio, fosforo, ferro potassio, acido folico e vitamine del gruppo A-E-C fanno del cavolo nero uno dei vegetali di stagione più sani. E’ un ottimo antinfiammatorio naturale, alcuni suggeriscono di mettere delle foglie su eventuali infiammazioni o botte… Voglio provare 🙂 Intanto, in cucina, benché un po’ sottovalutato, è molto versatile e gustoso. Eccone un possibile utilizzo, negli gnocchi!

Le mie chicche con cavolo nero

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 patate grandi
  • 250 g di cavolo nero
  • 1 uovo
  • Farina di tipo 1 q.b.
  • 4-5 filetti di acciuga
  • 59 g di burro
  • Noce moscata q.b.
  • Parmigiano reggiano a scaglie
  • ½ porro
  • 200 g di topinambur
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio evo q.b.

Preparazione

Per la crema di topinambur: pelate e tagliate a pezzetti i topinambur. In un pentolino, scaldate un filo d’olio. Aggiungete il porro affettato e un mestolino di rodo caldo. Fate ben stufare il porro e unite anche i topinambur. Coprite con il brodo e fate cuocere. Una volta cotto, frullate con il mixer e regolate di sale e pepe.

Per le chicche: fate lessare le patate con la buccia. Nel frattempo, lavate bene il cavolo nero e private le foglie della costa centrale. Tagliate a pezzi e cuocete in padella con un filo d’olio e un pizzico generoso di sale. Quando sarà bene cotto (utilizzate il brodo o l’acqua per aiutarvi nella cottura), frullate il cavolo o utilizzate un passa-verdure e mettete il tutto in una ciotola. Aggiungete anche le patate schiacciate una volta pelate, l’uovo, il sale e la noce moscata. Unite tanta farina quanto è necessario per formare un composto morbido ma non appiccicoso.

Sulla spianatoia, formate dei filoncini e tagliate dei tocchetti. Lavorateli tra le mani per formare delle piccole palline e disponetele su un vassoio ben infarinato.

Mentre cuocete le chicche in acqua abbondante e salata, fate sciogliere il burro e i filetti di acciuga in una padella capiente. Con una schiumarola, raccogliete le chicche e versatele nella padella, saltate bene e servite in un piatto con sotto la crema…

… “Stuzzichevole”!

LEGGI ANCHE “ZUPPA DI CANNELLINI E CAVOLO NERO”

COME FARE LE CHIPS CROCCANTI DI CAVOLO NERO

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.