Primi Ricette sane Secondi

Crepès di ceci ripiene

9 gennaio 2018
crepes di ceci

Le crepes di ceci sono una ricetta che possono risolvervi il dubbio su cosa preparare ad un’amica con intolleranze o allergie alimentari come quella al glutine e al lattosio. O possono anche essere un’alternativa sana e gustosa per un pranzo o una cena da soli e in compagnia.Il vantaggio di queste crespelle è anche quello di poter creare molti varianti; cambiando il ripieno, seguendo la stagionalità e le spezie più amate potrete gustare sempre sapori diversi!

Un grazie a Silvia Garda che mi ha insegnato questa ricetta quando muovevo i miei primi passi in cucina 🙂

Ingredienti:

  • 1 tazza di farina di ceci (viene bene anche con quella di grano saraceno)
  • 1 tazza di latte o 1 tazza di acqua
  • 1 uovo
  • 20 g. burro o olio
  • Sale e pepe q.b.
  • Rosmarino q.b.

Versione vegana

  • 1 tazza farina di ceci
  • 1 tazza di acqua
  • 2 cucchiai di olio
  • Sale e pepe q.b.
  • Rosmarino q.b.

Per il ripieno:

  • 70 g. di verza
  • 7 – 8 fettine di speck (per i celiaci chiedete affettato senza glutine!!)
  • 60 g. scamorza (o formaggio stagionato che avete nel frigo)
  • 1 porro piccolo
  • Olio evo q.b.
  • Vino bianco q.b.
  • Sale e pepe q
  • Due cucchiai di besciamella
  • Foglie di porro

Preparazione

Per le crespès: Sbattete l’uovo in una ciotola, unite il latte e la farina di ceci, salate, pepate e unite gli aghi di rosmarino tritati grossolanamente. Coprite con la pellicola da cucina e lasciate riposare il composto per 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, ricavate le crepes utilizzando una pentola antiaderente e imburrata leggermente. Imburrate dopo ogni 3 – 4 crepès realizzate.

L’idea leggera: utilizzate l’acqua al posto del latte e ungete leggermente il padellino con olio invece che con il burro 🙂

Versione vegana: amalgamate molto bene fino ad ottenere una pastella liscia  in una terrina la farina di ceci, l’acqua e l’olio. Insaporite con sale e pepe (o la spezia che preferite) e gli aghi di rosmarino tritato. Coprite e fate riposare per 30 minuti in frigorifero. Procedete come per le altre crepes.

Per il ripieno: .In una padella fate rosolare leggermente il porro tagliato sottile. Unite lo speck e fate rosolare. Unite la verza tagliata a striscioline sottili e sfumate con il vino. Salate, pepate. Attenzione: lo speck è già molto saporito! In una ciotola, unite gli ingredienti con il formaggio e la besciamella. Farcite le crepes e legatele con foglie di porro che avrete precedentemente scottato per 2 minuti in acqua bollente e asciugate bene. Scaldate le crepes leggermente in forno a 150° fino a quando il formaggio non sarà sciolto ( coprite la teglia con della carta alluminio per non farle seccare troppo!)…. 

L’idea leggera: evitate la besciamella e utilizzate un formaggio fresco cremoso a vostra scelta (per i vegani del tofu e per gli intolleranti al lattosio. in commercio ce ne sono, uno senza lattosio appunto). Al posto dello speck potete insaporire con delle olive nere o con un’altra verdura a vostra scelta 🙂

… “Stuzzichevoli”!

PER ALTRE RICETTE SANE LEGGI QUI

Con cosa farcireste le vostre crepes di ceci?

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply