Cosa cucino oggi Primi Ricette RICETTE PASSO-PASSO Ricette sane SENZA LATTOSIO

Spaghetti ai 3 pomodorini e fave fresche

2 Maggio 2020

Un piatto a base di pomodorini che profuma di Primavera preparato in occasione della diretta Instagram di questa mattina. Per me è stato un vero piacere farvi compagnia e grazie a Paola Forneris per avermi invitata alla sua nuova rubrica #tiabbinoilvino.

Ogni sabato, ci sarà un’ospite che preparerà un piatto e Paola, sommelier e appassionata di vino e viaggi, abbinerà dei vini per esaltare ancora di più il piatto proposto! Cosa aspettate? Qui sotto trovate il link alla prima puntata che vede me come ospite e un bel piatto di spaghetti con pomodorini 🙂

SCOPRI LA PRIMA PUNTATA DELLA RUBRICA DI PAOLA #TIABBINOILVINO

Ingredienti per 1 persona:

  • 70 – 80 g di spaghettoni (dipende quanta ne mangiate 🙂 )
  • 20 pomodorini ciliegino
  • 1 manciata di fave fresche
  • 3 – 4 foglie di basilico fresco
  • 3 pomodori secchi
  • Sale q.b.
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • Olio evo q.b.

Preparazione

Per le fave: sbollentate le fave per circa 1 minuto in acqua. Scolatele e immergetele immediatamente in una ciotola con acqua e ghiaccio. Scolatele bene e privatele della buccia esterna.

Lavate i pomodorini e tagliateli a metà (o in 4 se sono grandi). In una ciotola, condite metà pomodorini con un filo d’olio, un pizzico di sale e 1 cucchiaio raso di zucchero di canna.

Disponete i pomodorini conditi su una placca da forno rivestita. Cuocete in forno a 180° – 200° C fino a quando saranno ben caramellati.

In una padella, fate scaldare un filo d’olio e, se vi piace, fate rosolare uno spicchio d’aglio. Toglietelo quando sarà dorato e aggiungete i pomodorini rimanenti. Salate, unite un pizzico di zucchero e portate avanti la cottura aggiungendo acqua quando necessario. Unite il basilico fresco quasi a fine cottura.

Cuocete gli spaghetti, scolateli al dente e spadellateli unendo anche le fave fresche, i pomodori secchi a filetti e i pomodorini al forno (tenetene qualcuno per completare il piatto)…

… “Stuzzichevole”!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.