Canavese COLLINE TORINESI PINEROLESE TORINO VAL SUSA - VAL SANGONE

Scoprire il Piemonte in sicurezza tra festival e castelli

24 Giugno 2020
festival

Questo sarà l’anno del turismo di prossimità. Un’occasione unica per conoscere e visitare il nostro territorio tra festival, natura e castelli…

“Castelli e dimore in provincia di Torino”

“Castelli e dimore in provincia di Torino” è un’iniziativa realizzata dall’ATL Turismo Torino e Provincia giunta alla sua VIII edizione che ha l’obiettivo di promuovere il patrimonio storico-culturale rappresentato dai castelli e dimore storiche del territorio della Città Metropolitana di Torino con la collaborazione dei proprietari dei castelli, dei Comuni coinvolti e, per il Pinerolese, dell’Associazione Dimore Storiche Italiane.

Si parte DOMENICA 28 GIUGNO – nel rispetto delle misure previste dal Decreto del Presidente della Giunta Regionale relativo alle riaperture del Piemonte (mascherina obbligatoria, distanza di sicurezza…) – e si prosegue DOMENICA 26 LUGLIO, DOMENICA 30 AGOSTO, DOMENICA 27 SETTEMBRE.

I castelli e le dimore storiche coinvolte sono:

CANAVESE

  • Castello e Parco di Masino
  • Palazzo D’Oria a Ciriè
  • Castello di Foglizzo
  • Castello dei Conti Frola di Montanaro

PINEROLESE

  • Castello di Osasco
  • Castello di Piobesi
  • Casa Lajolo a Piossasco
  • Castello di Miradolo a San Secondo di Pinerolo
  • Palazzotto Juva a Volvera

COLLINA TORINESE

  • Giardino delle Erbe Aromatiche di Casa Zuccala a Marentino
  • Castello di Pralormo

VALLE DI SUSA

  • Torre e Ricetto di San Mauro di Almese
  • Castello e Borgo Medievale di Avigliana
  • Castello Contessa Adelaide di Susa

L’ingresso ad alcune dimore storiche è a pagamento. La prenotazione è obbligatoria via telefono o via mail ai recapiti di ogni dimora (trovi tutto nel link qui sotto).

TUTTE LE INFO SU TURISMO TORINO E PROVINCIA

Gran Paradiso dal vivo: il festival della natura nel parco

“E questa nostra vita, via dalla folla, trova lingue negli alberi, libri nei ruscelli, prediche nelle pietre, e ovunque il bene.”

(cit. William Shakespeare)

Il palco scompare, le quinte si dissolvono, gli attori prendono posto tra le fronde degli alberi e il suono dei boschi. Ecco il modo migliore per conoscere e vivere la natura: immergersi in essa accompagnati da arte e musica.

Il festival, arrivato alla sua 3° edizione, avrà come tema centrale “il rapporto tra uomo e natura”. Mai come oggi è necessario riflettere e prendere consapevolezza del fatto che anche NOI siamo parte della natura e ciò che facciamo a lei, lo facciamo a noi stessi.

In ben 8 comuni (Alpette, Ceresole Reale, Locana, Noasca, Ribordone, Ronco Canavese, Sparone, Valprato Soana) prenderanno vita 10 spettacoli tra cui alcuni adatti a tutta la famiglia e altri particolari come “Miti di stelle” (ore 21) e “Tempeste!” nella suggestiva luce del sorgere del sole (h. 4.30), per vivere la natura come mai prima in assoluta sicurezza.

Il festival, che si terrà dal 27 Giugno al 19 Luglio, è ideata e promossa dal Parco Nazionale Gran Paradiso, con il patrocinio della Città metropolitana di Torino, in collaborazione con Turismo Torino e Provincia e il contributo dell’Unione Montana Gran Paradiso, dell’Unione Montana Valli Orco e Soana e della Fondazione CRT.

Gli spettacoli sono gratuiti e saranno a numero chiuso con ingresso riservato ai prenotati. Prenotazione obbligatoria su www.cdviaggio.it/granparadisodalvivo-info-prenotazioni .

In caso di maltempo gli spettacoli avranno comunque luogo, alla medesima ora, in uno spazio al coperto.

Per informazioni: www.cdviaggio.it/granparadisodalvivo  Tel 348.2450340 – granparadisodalvivo@cdviaggio.it

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.