UNA GOLOSA PER CASO

Pacifik Poke: una ciotola in stile hawaiano

25 Luglio 2020
Poke

Tutti lo pronunciano all’inglese, in realtà si dice Poh-Kai ed è l’ultimo must a Torino. Sì, perché Pacifik Poke è stato il primo a proporre le famose bowl hawaiane e subito dietro hanno aperto in molti cavalcando la moda del momento.

Ne ho assaggiati diversi in città, ma posso dire che questo è di certo il migliore per la sua qualità e la maggiore fedeltà alla gastronomia hawaiana, ovviamente con alcune sfumature diverse per adattarlo ai gusti occidentali.

Dico questo poiché il vero e proprio Poh-Kai, parola che significa letteralmente “tagliare a pezzi il pesce“, è un piatto povero preparato semplicemente con pesce crudo a tocchetti unito ad alghe, sale marino e noci kukui. Era il piatto dei pescatori polinesiani che preparavano il pesce in questo modo per riuscire a conservarlo fino al consumo. La fusione poi con le esigenze moderne, le mode e la sua natura di “healty food”, lo hanno reso quello che oggi troviamo nei nostri locali.

Come inizia l’avventura

L’idea di Pacifik Poke nasce dall’esperienza di vita di Stefano Zenga che, dopo tre anni vissuti in Polinesia, capisce le potenzialità di questa proposta gastronomica che qui mancava totalmente.

Stefano con altri due soci, Pierfranco Masera e Andrea Garavoglia, aprono il primo locale curato in ogni dettaglio e pensato come un bistrot/ristorante. La formula è precisa e chiara: pesce crudo, base di riso o kale e alcuni ingredienti come le alghe e l’avocado. Pochi ingredienti, freschissimi e buoni.

Ultime novità

Con l’arrivo di un nuovo socio, Ezio Salce, il Pacific Poke assume sempre di più il format da ristorante e propone alcuni piatti sfiziosi come Avocado Roll (con una pazzesca salsa al tamarindo e salsa di soia), Big Shrimp e le Salmon Ball accompagnati da vini molto interessanti selezionati dal Somellier Enrico Sardanopoli (il mio preferito è stato il Vinultra “Pounamu”, un Sauvignon neozelandese molto fruttato).

Inoltre, le bowl, grazie alla nutrizionista Martina Donegani, oggi rispondono ad esigenze precise come quella pensata per gli sportivi o quella per aumentare il buonumore e cancellare lo stress.

E se vi piace concludere con una nota dolce, vi consiglio i mochi ripieni di gelato. I miei preferiti in assoluto? Quello al sesamo nero tostato e quello al thè matcha!

I piatti di Pacifik Poke potete anche ordinarli a casa o con servizio take away (il locale di via Duchessa Jolanda ad esempio è specializzato in quest’ultima offerta) e profondissimamente sono previste nuove aperture.

Pacifik Poke

Via Verdi 34, Torino

Pacifik Poke Express

Via Duchessa Jolanda 1, Torino

Corso Dante 51, Torino

Via I Maggio 2, Rivoli

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.